Banner Il Tempio Esoterico
Logo_testata_ReMusic
Italiano

Cuffie MrSpeakers ETHER

25.05.2016..
MrSpeakers ETHER

Premessa

In quel di San Diego, California, un nuovo marchio si è affacciato di recente alla ribalta del mondo audiofilo. La prima attività della neonata MrSpeakers, azienda capitanata dal fondatore e CEO Dan Clark, si è rivolta a un progetto di modifica creativa di cuffie magnetoplanari prodotte da Fostex, le note T50RP. Battezzate con il nome di Mad Dog, nella versioni Classic e Pro, sono ancora presenti nel suo catalogo. Da questa esperienza ben presto si è passati alle soluzioni originali e ai brevetti esclusivi. Già nel modello Alpha viene introdotto il diaframma V-Planar™ soluzione che tende a realizzare un’effettiva costante planarità del diaframma durante il movimento sollecitato dal segnale modulato dal campo elettromagnetico. Interessante anche l’utilizzo delle moderne tecniche CNC per la realizzazione dei padiglioni auricolari, acusticamente ben accordati. Con il progetto ETHER, che comprende un modello aperto, le ETHER oggetto di questa recensione e le ETHER C, di tipo chiuso, arriviamo all’attuale top di gamma MrSpeakers. Cerchiamo di scoprire se tutte queste belle premesse ci condurranno a un ascolto di classe.

 

Dal punto di vista storico

“Ether” in italiano si traduce “etere” e penso che l'intento sia quello di riferirsi al significato classico del termine e non al noto composto chimico. Quindi etere inteso come il quinto elemento, quello che, secondo Aristotele, si andava a sommare a fuoco, acqua, terra e aria per costituire l'essenza del mondo celeste. Nel medioevo, a lungo cercato dagli alchimisti come componente principale della pietra filosofale. Non c'è che dire: un nome ben impegnativo, crea delle aspettative molto alte!

 

Dal punto di vista tecnico

Del diaframma V-Planar abbiamo già parlato nella premessa, vi consiglio una occhiata al sito MrSpeakers alla voce Innovations della pagina ETHER per meglio comprendere, tramite le due piccole animazioni presenti, il concetto espresso in precedenza. Di grande qualità la scelta dei materiali utilizzati per l’assemblaggio di queste cuffie: archetto realizzato in NiTinol Memory Metal: un composto intermetallico leggerissimo e superelastico. Fascia in morbida pelle di fattura italiana e cuscinetti auricolari rivestiti in pelle di agnello. Il sistema cosi composto garantisce un’ottima aderenza alla testa dell'ascoltatore. I padiglioni tendono a sviluppare un discreto calore con ascolti prolungati, ma siamo sicuramente nella media delle over ear. Quanto detto, unitamente a un peso moderato, 375 grammi, si traduce in una fatica di ascolto veramente bassa, peculiarità importantissima per godere a pieno delle qualità musicali di qualsiasi cuffia si voglia prendere in considerazione.

Comodi, facili da collegare/rimuovere ed elettricamente efficienti i connettori dei padiglioni auricolari. La cuffia in prova mi è stata fornita con il cavo assemblato dall'importatore Portento Audio da 250 cm terminato con XLR4 per il collegamento in bilanciato e dotato di un adattatore XLR4 > jack da 6,3 mm per il classico collegamento sbilanciato. Tutti i connettori sono della nota azienda Neutrik, complessivamente un lavoro di ottima fattura e funzionalità. Non posso riferirvi su eventuali miglioramenti rispetto al cavo standard, non avendolo avuto a disposizione.

Nonostante l’efficienza abbastanza bassa dichiarata dal costruttore, 96 dB/mW, ho potuto rilevare che le ETHER riescono a essere pilotate, in maniera decente, anche con sorgenti di modesta potenza quali lettori portatili, smartphone e schede audio PC. La musica cambia in meglio, e non poco, quando sono interfacciate da amplificatori che non temono le basse impedenze e sono pronti a erogare tutta la corrente richiesta.

Elegante, funzionale e dal design insolito la custodia in pelle rigida in dotazione, garantisce un trasporto delle preziose cuffie a prova di urti e schiacciamenti.

 

L'ascolto

Inizialmente nessun tuffo al cuore e nessuna solitaria espressione di stupore sul mio volto. Queste non sono cuffie da effetti speciali, ma un sofisticato strumento di riproduzione musicale. Se cercate prestazioni estreme come l'iperdettaglio, colpi dinamici e palcoscenici virtuali innaturalmente espansi, potete tranquillamente smettere di leggere questa recensione e cercare altro nell'ormai sterminato mondo della riproduzione audio-auricolare.

L'aspetto emotivo, legato al puro piacere nascosto e poi rivelato nei nostri brani preferiti, tarda un pochino a manifestarsi. Dopo un certo lasso di tempo una sorta di illuminazione arriva a dirci che, forse, è proprio cosi che dovrebbero suonare certe cose. La timbrica risulta estremamente naturale e neutrale, non ci sono asepsi da sala operatoria né i cromatismi saturi tanto in voga nella moderna fotografia. Il palcoscenico virtuale è ben organizzato nella nostra testa e colloca gli elementi nello spazio esattamente quanto la registrazione lo permette. Tutta la gamma di frequenze audio è ben riprodotta, eccellente la naturalità delle medio-alte frequenze, frizzante ma con un ottimo perlage. La micro dinamica è ottima, la macro dinamica non a livello di altre cuffie di questa fascia di prezzo, ma ancora una volta viene da chiedersi: qual è la verità? Una registrazione ben fatta ed equilibrata vi verrà restituita dalle ETHER in maniera impeccabile. E questo, ovviamente, a prescindere dal genere musicale ascoltato.

 

Riflessioni finali

Ascoltare musica con le cuffie? Grande passione! Logica lapalissiana: le persone che fanno uso di questi dispositivi, per soddisfare siffatta voglia, hanno spesso aspettative e target molto diversi. Per alcuni, ad esempio, indossarle corrisponde a un’esigenza di mobilità: musica, ma anche radio, negli spostamenti, nei viaggi, ovviamente quando non si è conducente del mezzo di trasporto, o magari quando si fa attività sportiva. Mi sembra scontato che un prodotto delle dimensioni, classe e prezzo elevati come le ETHER di MrSpeakers siano destinate a tutt’altro scopo. Sono rivolte principalmente a chi intende riservare uno spazio importante, se non esclusivo, a questo modo di fruire il messaggio sonoro. Nasce, a questo punto, l’esigenza di una catena di riproduzione da curare nel suo complesso che preveda l’utilizzo di sorgenti di livello e di un amplificatore in grado di pilotare al meglio i nostri gioiellini.

Ulteriore riflessione sulle economie necessarie: per comporre il sistema suddetto, l’esborso monetario non si discosta molto da quello prevedibile per la costruzione del classico buon sistema per ambiente: sorgente > amplificatore > diffusori. Parliamo quindi di una decisione importante che necessita informazione, possibilità di ascolto e il giusto tempo per scegliere al meglio. L’offerta delle cuffie magnetoplanari è attualmente forte e in continua evoluzione. Su questa fascia di prezzo mi sembra scontato e doveroso citare almeno due marchi quali Audezee e HiFiMan, ma, dato che come ho sempre detto “non è la filosofia tecnologica impiegata a fare di una cuffia la nostra cuffia preferita”, allargate bene lo sguardo anche verso il mondo delle elettrostatiche e delle tradizionali elettrodinamiche. Negli ultimi anni, in particolare, le eccellenze si sono realizzate con la cura del progetto e non filosofeggiando sul principio di come far muovere un trasduttore.

Posso affermare tranquillamente che le MrSpeakers ETHER hanno i numeri per essere una vostra possibile e consapevole scelta di alto livello. Insomma, quando si arriva a questi prodotti, acquisti a scatola chiusa, anche se vi fidate di chi ve le consiglia, non se ne dovrebbero proprio fare. Fate di tutto per ascoltarle, cercatele dai rivenditori e nelle fiere espositive con al seguito la vostra musica preferita. Chiedete all'importatore, visto che offre questa possibilità, di prenotare una seduta di ascolto. Siate un pochino sfacciati, ne va del vostro portafoglio e soprattutto della vostra grande soddisfazione finale.

 

 

Selezione musica ascoltata

Bryce Dessner - St. Carolyn By The Sea; Jonny Greenwood - Suite From There Will Be Blood (LP-2014)

Chris Cornell - Higher Truth (LP-2015)

Cincinnati Pops Orchestra - Orchestral Spectaculars, Erich Kunzel (Telarc CD-2002)

Dave Matthews Band - Away From The World (CD-2012)

Igor Stravinsky - The Firebird and The Rite Of Spring - Royal Concertgebouw Orchestra (SACD-2008)

Leonard Cohen - Popular Problems (HD Tracks 24/96 - 2014)

Mozart - Requiem & Ave verum corpus, Riccardo Muti, BPO (Hybrid Stereo SACD)

Mumford & Sons - Wilder Mind (LP-2015)

Pink Floyd - The Wall Experience (CD-2012)

Placebo - MTV Unplugged (CD-2015)

Puscifer - Money Shot (CD-2015)

Steve Earle - Copperhead Road (CD-1988)

Steven Wilson - 4 and a Half (CD-2016)

Vangelis - Blade Runner Trilogy: 25th Anniversary (CD-2007)

Zakk Wylde - Book Of Shadows II (CD-2016)

 

 

SCHEMA RIEPILOGATIVO
Voto massimo ✳✳✳✳✳ Spark, le scintille ReMusic

Timbrica: ✳✳✳✳1/2 | Neutrale e naturale, nessuna sorpresa dietro l'angolo: equilibrio esemplare.

Dinamica: ✳✳✳✳ | C'è tutta quella che ci deve essere, senza colpi di scena e di... cannone!

Dettaglio: ✳✳✳✳ | Ottima percezione delle più piccole sfumature e dei suoni nascosti, il tutto senza distaccare nulla dal contesto.

Versatilità: ✳✳✳✳ | Molto buona: possibilità di collegamento bilanciato/sbilanciato e pilotaggio non particolarmente complesso. Cuffie comode e confortevoli.

Immagine: ✳✳✳✳ | Palcoscenico virtuale molto ben disposto sempre che l'incisione lo permetta.

Estetica e funzionalità: ✳✳✳✳1/2 | Molto belle e comode, un ottimo lavoro.

Rapporto prezzo prestazioni: ✳✳✳1/2 | Cuffie di alto livello costruttivo e qualitativo, prezzo alto ma giustificabile nell'ottica di un impianto centrato sull'ascolto in cuffia.

 

 

Caratteristiche dichiarate dal produttore

dati preliminari suscettibili di modifica

Driver magneto planari single-ended da 2.75”x1.75”, disegno MrSpeakers,con trattamento di superficie V-Planar™
Diaframma, perni e bilancieri in alluminio lavorati con CNC
Archetto in Nitinol Memory Metal
Fascia in pelle italiana con microfibra
Padiglioni in pelle di agnello
Matched driver: +/-1,5dB 30-5,000Hz
Risposta in frequenza: 16-20.000Hz +/-3dB
Efficienza: 96dB/mW
Impedenza: 22ohm
Peso: 375g

 

Distributore ufficiale Italia: al sito Portento Audio
Prezzo Italia alla data della recensione: 1.799,00 euro con cavo standard, 1.999,00 euro con cavo Portento Audio da 2,5 m
Sistema utilizzato: all'impianto di Mauro Cittadini

di Mauro Cittadini
Leggi altri suoi articoli

Torna su

Pubblicità

Vermöuth Audio banner
Banner Extreme Audio
KingSound banner
DiDiT banner

Is this article available only in such a language?

Subscribe to our newsletter to receive more articles in your language!

 

Questo articolo esiste solo in questa lingua?

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli articoli nella tua lingua!

 

 

 

Email:
Lingua:

Pubblicità

HighResAudio banner
Dream Streaming banner