Banner Il Tempio Esoterico
Logo_testata_ReMusic
Italiano

Presentazione e intervista
diffusori Davis da Ethos Roma

Visite e interviste
03.12.2012..

Il 22, 23 e 24 novembre, presso il noto rivenditore romano Ethos di Silvano Dal Basso, si è svolta la presentazione ufficiale dei diffusori francesi Davis. Ho avuto modo di ascoltare questi diffusori ad alta efficienza durante la kermesse Sintonie di Lanciano. La prima impressione è stata del tutto positiva e ho riscontrato un suono molto presente ma assolutamente equilibrato, mai aspro o eccessivamente squillante nonostante il tweeter a compressione caricato a tromba.

ReMusic non si è lasciata sfuggire l’occasione di conoscere più approfonditamente questo marchio, approfittando dei sistemi audio messi a disposizione da Ethos.

 

Due le salette allestite: nella prima un sistema italo francese con i diffusori Dufy HD pilotati da un amplificatore integrato con sorgente digitale Vela Audio: 1.497,00 euro di impianto dal suono pulito e dinamico cui non mancavano aspetti timbrici assolutamente convincenti.

Il secondo e più impegnativo impianto vedeva come protagoniste assolute le Monitor ONE pilotate dall’integrato Audio Note OTO e CD player Van Medevoort CD350. Il suono era particolarmente suggestivo con basse frequenze profonde e controllate, medie trasparenti e presenti come si conviene a un diffusore ad alta efficienza di qualità.

 

Francesco Mattioli è il patron di Audio Mondo, distributore italiano dei diffusori Davis. La sua presenza presso il negozio Ethos è stato un invito a una intervista.

 

Domanda: Francesco, ci vuoi parlare di questa azienda, la francese Davis Acoustics?

Mattioli: Davis nasce nel 1986 come produttore di altoparlanti e ancora oggi il loro core business è la produzione di altoparlanti di qualità per conto terzi. Da quindici anni Davis propone anche una linea di diffusori ed attualmente si contano circa venti modelli a listino distribuiti su quattro linee di prodotto. Si parte dalla linea più economica, denominata Easy, con un modello base EVA a 229,00 euro la coppia, passando per la LIFESTYLE, a partire da 499,00 euro la coppia, e la linea OLYMPIA nata per festeggiare il 25° anniversario dell’azienda, il cui modello ONE costa 1.350,00 euro la coppia. Oltre a questi diffusori di tipo tradizionale c’è anche una linea ad alta efficienza, la POWER, il cui modello MONITOR ONE costa 4.590,00 euro la coppia. Si tratta di un due vie da pavimento con woofer da 31 cm in cellulosa e grafite mentre il tweeter a compressione da 25 mm con diaframma in titanio è caricato a tromba. La sensibilità è di 97 dB. A fianco al MONITOR ONE vi sono altri due modelli più economici, sempre ad alta efficienza, e adatti all’utilizzo video sebbene dotati di eccellente linearità.

 

Domanda: Quali modelli hai deciso di importare in Italia?

Mattioli: Attualmente tutta la gamma ad eccezione del top di gamma, che non ho citato prima, denominato CARLA, prodotto molto particolare dal costo di 25.000,00 euro la coppia. Si tratta di un tre vie da pavimento dal peso di 160 kg per diffusore che per ora abbiamo deciso di mantenere in stand-by.

 

Domanda: Abbiamo parlato di alta efficienza ma anche il modello più piccolo corrisponde a questa tipologia?

Mattioli: La Davis vuole produrre diffusori a radiazione diretta che siano facilmente pilotabili. Anche il modello Dufy possiede una efficienza medio alta di 90 dB. Questo perché gli utenti possano in ogni caso utilizzare qualsiasi tipo di amplificazione, in considerazione dei prezzi piuttosto contenuti della Davis.  

 

Domanda: Ecco, Francesco, credo di aver capito che la Davis costruisce tutto in casa, quindi non si rivolge in alcun modo alla produzione orientale?

Mattioli: Assolutamente. La Davis progetta e realizza in Francia ogni suo prodotto.

 

Domanda: Davis viene distribuita per la prima volta in Italia?

Mattioli: Sono rimasto stupito dal fatto che la Davis, nonostante venticinque anni di esperienza, non sia mai stata distribuita in Italia, se non molto marginalmente per componentistica dedicata all’autocostruzione. Ho deciso di importare i prodotti Davis in virtù del loro rapporto “qualità/prezzo” davvero elevato nella fascia che va dai cinquecento ai tremila euro. Tengo a precisare che il listino italiano è perfettamente allineato a quello francese e questo nonostante l’IVA incida in modo differente nei due paesi.

 

Domanda: Un’ultima domanda. Quale tipo di amplificazione suggerisci per pilotare i diffusori Davis?

Mattioli: Personalmente preferisco amplificazioni a transistor, ma come potrai vedere e sentire, anche le amplificazioni a valvole che Ethos ci ha messo a disposizione per questa presentazione e che ringrazio sentitamente, riescono a soddisfare a pieno l’esigenza di qualità del suono prodotto.

 

Per ulteriori informazioni: al sito AudioMondo

Torna su

Pubblicità

Omega Audio Concepts banner
Banner Extreme Audio
KingSound banner
DiDiT banner

Is this article available only in such a language?

Subscribe to our newsletter to receive more articles in your language!

 

Questo articolo esiste solo in questa lingua?

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli articoli nella tua lingua!

 

 

 

Email:
Lingua:

Pubblicità

Dream Streaming banner
HighResAudio banner