Banner Il Tempio Esoterico
Logo_testata_ReMusic
Italiano

tip151 | Quello che dovete assolutamente fare per essere sicuri che la vostra elettronica a valvole funzioni al suo meglio (o quasi)

Qualche semplice idea per migliorare l'ascolto quotidiano
29.02.2012..

All'articolo di presentazione di questa iniziativa

All'indice completo di Get Better Sound

 

Qualche anno fa avevo una collezione di amplificatori a valvole. Un paio di questi amplificatori, per essere sinceri, si comportavano in maniera dannatamente inaffidabile. Però amavo il loro suono quando suonavano correttamente. C'era un amplificatore in particolare che ogni tanto bruciava le valvole finali, e quindi tenevo sempre a portata di mano dei ricambi.

Una volta, dopo aver sostituito le valvole, rimasi meravigliato da quanto fosse migliorato il suono. Quella volta lì, le valvole avevano più o meno solo nove mesi di vita e non si erano bruciate. La sostituzione “precoce” era dovuta al fatto che dovevo portare l'amplificatore ad una mostra e volevo evitare possibili problemi.

Naturalmente tutti abbiamo un'idea di quanto sia lunga la vita di una valvola, spesso su suggerimento dello stesso produttore dell'elettronica. In quel caso era ancora troppo presto per cambiarle.

La cosa che mi sorprese di più, anche se sapevo che le valvole si logorano, fu scoprire che lo fanno molto più rapidamente di quello che credevo. Il deterioramento avviene con molta gradualità e non ce ne accorgiamo fino a quando non arriva il momento “ufficiale” di cambiarle, oppure diventano semplicemente inascoltabili... o si rompono e basta.

Da allora ho iniziato a tenere da parte un set completo di valvole di ricambio, non tanto per avere una scorta in caso di guasti catastrofici, ma solo per fare un cambio veloce ogni pochi mesi. Quello che ho scoperto è stato scioccante.

Secondo il fabbricante dell'amplificatore, per come lo stavo usando, avrei dovuto cambiare le valvole ogni due anni circa. Ma avevo scoperto che già dopo sei mesi il deterioramento sonoro era decisamente considerevole!

E non si tratta solamente delle valvole finali. Può succedere anche con le raddrizzatrici, le valvole pilota, quelle in ingresso ecc..

Un set di valvole di ricambio, per gran parte delle elettroniche, rappresenta un investimento relativamente modesto. Provate di tanto in tanto a sostituirle al set originario, potreste scoprire che il suono migliora al punto che è preferibile lasciarle dove sono!

Torna su

Pubblicità

DiDiT banner
Vermöuth Audio banner
Banner Extreme Audio

Is this article available only in such a language?

Subscribe to our newsletter to receive more articles in your language!

 

 

 

Email:
Lingua:

Pubblicità

Dream Streaming banner
HighResAudio banner